Google Trends più intelligente: arrivano i Suggerimenti


Trends è uno degli strumenti più utili, tra quelli che Google mette a disposizione. Permette di monitorare quali sono le ricerche più frequenti in una nazione, per uno specifico periodo di tempo. In queste ore da Mountain View, sul blog “Inside Search”, hanno annunciato alcune variazioni sul tema. Anzi, alcune migliorie.

Anche se con un aggiornamento definito “beta” dall’azienda americana, Trends è stato perfezionato per risultare più attento alle richieste – e ai potenziali errori – degli utenti. A partire dai suggerimenti. Partiamo da un presupposto: la presenza di molti termini ambigui, dalla duplice valenza. L’esempio di Google riguarda la ricerca [rice], intesa come alimento o come Rice University.

Se in precedenza avreste ricevuto come risposta un confronto dello stesso termine per le due accezioni, ora invece avrete la possibilità di scegliere già quando digitate il termine. L’immagine è piuttosto chiara:

Trends-1

Diventa così possibile effettuare, da subito, una comparazione fra ricerche simili:

Trends-2

Si diceva anche di un’attenzione maggiore agli errori, magari di semplice battitura, degli utenti nell’effettuare le ricerche. Altro esempio molto chiaro: i risultati e le previsioni di una ricerca su “Gwyneth Paltrow (Actress)“, includeranno al loro interno anche ricerche sbagliate e palesemente correlate a quella principale, come “Gweneth Paltrow”, o “Gwen Paltro”. Inoltre, verranno presi in considerazione anche casi come “Lead actress in Iron Man”. Ovvero, appunto, Gwyneth Paltrow.

L’aggiornamento ha riguardato 700mila tematiche differenti in 7 paesi. Italia compresa.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su MARKETING Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave