I nuovi Tools di YouTube per il non-profit


Dovreste puntare su YouTube. Che siate un’azienda, che siate un’Istituzione, che siate un’associazione non-profit, YouTube – e lo strumento ‘video’ più in generale – può aiutarvi a catturare utenti, a creare un seguito attorno a voi e attorno al vostro brand, al vostro business.

Di recente da Mountain View hanno diffuso alcuni strumenti utili e mirati ai gestori di campagne non-profit su YouTube. Se ne parla sul blog ufficiale. Si traduce con un nome: “Campaigns“, appunto. Attraverso il quale fissare obiettivi specifici all’interno di un canale e monitorare l’evoluzione degli stessi, una volta diffusi i video sul web. Ma non solo: gli utenti stessi possono essere messi al corrente dell’obiettivo da raggiungere e posso dunque aiutarvi, facendo circolare il video e condividendolo in rete.

YouTube-NonProfit-1

“Una campagna è costituita da uno o più video”. E l’obiettivo, inserito all’interno di un apposito indicatore, sarà visualizzato tanto sul video stesso, quanto nel canale. Questo, per attirare l’attenzione dei visitatori.

YouTube-NonProfit-2

Sul canale, dunque, la visualizzazione sarà come questa:

Potete approfondire il legame tra YouTube e non-profit, con tutta la serie di risorse che Google mette a disposizione dei suoi utenti, direttamente all’interno della pagina www.youtube.com/nonprofits.

Alcuni utili consigli potete trovarli, inoltre, all’interno di questo post con Giorgio Taverniti e in questo video:

State già utilizzando YouTube per il vostro business o per la vostra organizzazione?

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su MARKETING Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave