Come promuovere le Applicazioni via AdWords sui dispositivi Mobile


app-mobile-download

L’advertising sui dispositivi mobile è un aspetto dell’attività di marketing online che non può essere più sottovalutata. Lo dicono le statistiche, che parlano di una crescita sostanziale negli ultimi mesi.

Tra gli strumenti per l’advertising – su computer, come su mobile – Google AdWords è sicuramente una delle soluzioni ideali per veicolare i vostri annunci in rete, su Google chiaramente.

Fronte applicazioni, Big G ha annunciato di voler favorire la promozione di applicazioni proprio sui dispositivi mobile: tutto passa per l’estensione di un annuncio, con il link all’applicazione che viene visualizzato in cima ai risultati di ricerca assieme alle informazioni sulla stessa.

Google ha spiegato come questa novità possa non solo garantire una maggiore visibilità delle app, bensì anche portare ad un aumento del CTR. Quest’ultimo è stimato, stando ai primi test, sul +6%.

Come sfruttare l’estensione degli annunci

app-mobile-download-4

Alla voce “Ad Extension” all’interno di AdWords, dovrete compiere i seguenti passaggi:

  • Selezionare la tipologia di sistema operativo (Android/iOs)
  • Inserire il “Name Package” (o Add ID in iOs)
  • Scrivere il testo che descrive l’applicazione, è l’aspetto più importante e che può portarvi utenti e download
  • Inserire l’URL per il download, in Google Play o iTunes

Click-to-download

E’ possibile inserire informazioni dettagliate ed una descrizione, oltre che il link per il download, nelle applicazioni che vengono visualizzate tra i risultati. Naturalmente parliamo non solo di app contenute all’interno di Google Play, bensì anche di software che potete scaricare da iTunes e dunque compatibili con i dispositivi Apple.

Il genere di annuncio “completo” che potrete visualizzare è questo:

app-mobile-download-3

E’ anche possibile monitorare le conversioni prodotte, in termini di download, attraverso questi annunci.

In questo post di Search Engine Watch trovate tutti i passaggi per configurare questo aspetto all’interno di AdWords.

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su MARKETING Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave