#iomiesprimo e tu?


Ieri sera ho visto per la prima volta, la nuova campagna di comunicazione, firmata Pubblicità Progresso.

Beh, mi indigna.

#iomiesprimo
E tu?

Come si può pensare di rafforzare l’immagine della donna nella società italiana, “invitando l’immaginazione” a completare frasi che spalancano le porte a qualsiasi ambiguità, banale cattiveria e anche alle fantasie erotiche di tanti ragazzini che frequentano le fermate degli autobus (il sesso non è il male assoluto, ci gira attorno tutto il mondo animale)?

Non mi piace leggere, quasi scolpito sulla pietra, “Le donne non possono esprimersi al 100%”, perché quando lo leggi, quasi lo avvalli.

Rimango convinta del fatto che ogni donna debba trovare dentro di sè la forza di esprimersi e di non portare mai il livello di confronto sul piano dell’apparenza e del desiderio sessuale. La mente ha grandi poteri…

Mi piacerebbe sapere cosa ne pensate e se vi paio solo una sostenitrice convinta del “girl power.”

Guardate il video

o i principali elementi che ho estrapolato sotto.

Esistono i pregiudizio verso le donne?

Al lavoro vorrei...

Dopo gli studi mi piacerebbe...

Quello che chiedo alle istituzioni...

Quando cammino per strada mi piacerebbe...

ecco cosa è successo

Scrive

Al lavoro vorrei...

Quando torno a casa vorrei...

Dopo gli studi mi piacerebbe...

Quello che chiedo alle istituzioni...

Quando cammino per strada mi piacerebbe...

le donne non possono esprimersi al 100%

Qualche tweet

Tu cosa ne pensi?

Parliamone con l’hastag #iomiesprimo
Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su MARKETING Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave