Il 2011 è stato l’anno dell’advertising mobile (+ Infografica)


L’advertising sul mobile ha fatto registrare il suo boom assoluto nel 2011.

A dirlo è il recente report – che potete scaricare qui – di InMobi Mobile Market 2011, dal quale emerge un settore mobile (smartphone e tablet) in costante espansione, sia tramite le vendite che sul versante pubblicitario, con una crescita in tal senso davvero significativa.

I numeri parlano chiaramente: l’aumento del volume d’affari è del 251% su scala mondiale per ciò che riguarda le impression mobile, al quale si affianca un +488% per quanto riguarda il segmento dedicato agli smartphone.

Da capogiro anche le percentuali limitate all’Europa, dove la crescita complessiva si attesta su di un 358% per arrivare ad un considerevole +722% per quanto riguarda il segmento smartphone.

E’ chiaro come l’elemento trainante degli smartphone e delle impression che li riguardano sono le applicazioni, un mercato in grado di muovere oltre undici miliardi di euro solo a livello pubblicitario.

Naturalmente anche sull’advertising non può mancare il confronto tra sistemi operativi, per capire chi attrae più investimenti e magari su chi puntare nel 2012: Android si piazza al primo posto con il 21,2% delle impression a livello globale e il 32% a livello europeo. A sorpresa segue Nokia OS (18,8%), poi iPhone (16,7%).

Questo almeno a livello mondiale, mentre in Europa al secondo posto si posiziona iPhone OS (27,6%), seguito da RIM OS (15,6%).

E’ finita qui? Tutt’altro, con gli analisti che già parlano di un ulteriore spinta da parte dei pubblicitari durante tutto il corso del 2012, che contribuirà a rendere ancora più forte il settore del mobile, lato advertising chiaramente.

Advertising sul Mobile nel 2011 (in Europa)

Scritto il


Sei membro del forum? Vuoi scrivere anche tu su MARKETING Blog gt
Chiedilo a @giorgiotave